Caldarroste di Alberto Accorsi

Caldarroste
di Alberto Accorsi

Collana: I Grazianei 

ISBN: 978-88-99416- 607

Pp.: 88
Prezzo: 12,00 euro

Anno: 2022


Per ordinarlo scrivere a info.ilfilorosso@gmail.com

Leggendo le liriche Caldarroste di Alberto Accorsi vengono alla mente subito due cose: una riguarda la relazione con altri poeti, l’altra riguarda la struttura delle liriche. Per ciò che concerne la relazione con altri poeti viene in mente la linea milanese che va da Giancarlo Majorino, a Raboni, a Pagliarani, a Milo de Angelis. Insomma la cosiddetta “linea lombarda”. Per quanto riguarda la struttura, per la brevità delle composizioni si potrebbe pensare agli haiku.
Ma la poesia di Accorsi va ben oltre.
Queste liriche richiedono la complicità e l’impegno del lettore, ma il lettore ne sarà ripagato e potrà godersi la musicalità, riflettere sui contenuti, apprezzare una poesia che è veramente di valore.

Andrea Cabassi

Sono nato nel ’53, il primo di tre fratelli, figlio di Deo e Dea (non è uno scherzo), emiliani entrambi ed emigrati in provincia di Milano negli anni ’50 in cerca di lavoro. Laureato nel 1996 in Storia Moderna ho lavorato per una multinazionale di informatica fino al 2012. Da qualche anno sono in pensione e vivo a Novate con mia moglie Carmen. Nostra figlia Elisabetta, musicista, risiede con il suo compagno in Inghilterra. Importante è stato l’incontro e la frequentazione con un gruppo di poeti coordinato da Ennio Abate nella Palazzina Liberty in Largo Marinai d’Italia a Milano. Il laboratorio vero e proprio, denominato Moltinpoesia, nacque nel 2006, organizzò discussioni, incontri con poeti come Giampiero Neri, Giancarlo Majorino e Milo De Angelis, serate con critici e traduttori come Simona Viciani su Bukowski e con Massimo Bacigalupo su Pound. Ho conosciuto il poeta operaio Ferruccio Brugnaro che del Petrolchimico di Marghera ha vissuto le lotte per la salute e ha saputo tradurle e traduce tuttora in umanissime poesie. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesia come il Premio Laurentum edizione 2010 (Primo premio poesia online, giuria presieduta da Gianni Letta e la presenza di Maria Luisa Spaziani ) e il Premio Graziano, promosso da ilfilorosso, conseguendo diversi, generosi, riconoscimenti. Nel2013, nel 2018, secondo premio per la poesia inedita, menzione speciale nel 2019 e terzo premio poesia inedita nel 2020. Intanto nel 2014 usciva per C.F.R, la piccola casa editrice del bravissimo e sfortunato Gianmario Lucini, Odì, una silloge di 56 poesie, testi vaganti un po’ dovunque nel web, che riceverà una menzione speciale per la poesia edita al premio Graziano 2016.

Alberto Accorsi

Verbale Vincitori – Premio Nazionale di Poesia e Narrativa “Francesco Graziano” X Edizione – 2021

La giuria presieduta da Annalisa Saccà, docente di letteratura italiana presso la St. John’s University di New York, e composta da: Luigina Guarasci, direttore de ilfilorosso di Cosenza, Vincenzo Ferraro, dirigente scolastico e critico letterario di Cosenza, Salvatore Jemma, poeta e saggista di Bologna, Maria Lenti, poeta e saggista di Urbino, Giuseppe Sassano, docente e promotore culturale di Cosenza, Mariangela Chiarello, segretario del premio di Cosenza, ha deciso di premiare:

Sezione A – RACCOLTA INEDITA IN LINGUA ITALIANA:

Vincitore:

  • Francesco Varano (Roma): Il gabbiano inattuale

Il testo vincitore verrà pubblicato da ilfilorosso editore.

Menzione Speciale – Raccolta Inedita:

  • Lo Bianco Andrea (Paola): Haiku di Calabria Citra;
  • Paradiso Annalina (Cosenza): Tracce d’amore;
  • Risuglia Salvatore (Vicenza): Briccole;
  • Stefanoni Gian Piero: Azzimi;
  • Trotta Annarita (San Pietro in Guarano): Pioggia e girasoli.

Gli autori ritenuti meritevoli della menzione speciale avranno in omaggio un abbonamento annuale alla rivista ilfilorosso e un riconoscimento della giuria.

Sezione B – POESIA INEDITA IN LINGUA ITALIANA:

Primo premio:

  • Accorsi Alberto (Novate Milanese): Sveglie come grilli;

Secondo premio ex aequo:

  • Consoli Carmelo (Firenze): Storie del tempo e della luna;
  • Lucanto Maria Francesca (Casali del Manco): Nel cuore di Kabul.

Terzo premio ex aequo:

  • Bacconi Maurizio (Roma): Le parole che non ho;
  • Palermo Mirella (Rogliano): 1970.

Menzione Speciale – Poesia Inedita:

  • Curatolo Maria (Corigliano-Rossano): Tempo sospeso;
  • Fiore Francesco (Rogliano): Un sogno infranto;
  • Guidi Massimo (Reggello): Senza titolo;
  • Lalla Michele (Modena): Figura evanescente;
  • Prosperoso Alessia (Cosenza): Fotogrammi.

Gli autori ritenuti meritevoli della menzione speciale avranno in omaggio un abbonamento annuale alla rivista ilfilorosso e un riconoscimento della giuria.

Segnalazione – Poesia Inedita:

Bacchi Mellini Virginio, Bonciani Mariagina, Bottaro Giovanni, Buzzacchi Lella, Cardella Santi, Cimino Annalena, Civello Palma, Constantinescu Ruxandra, Costa Gianna, Di Fabio Silvio, Diotti Fulvia, Di Paola Anna, Di Toro Paola, Greco Angelo, La Bella Vincenzo, Lo Bianco Andrea, Longo Lucia, Maio Mario, Malerba Carla, Mammone Salvatore, Mandarini Simone, Nadalin Bruno, Nimpo Flavio, Peressini Stefano, Piccoli Renzo, Piperno Roberto, Pizzarotti Vincenzo, Porchiero Michele, Raffaelli Fiorella, Renna Antonio, Reversi Giuseppe, Romaniello Gianni.

Sezione C – ROMANZO INEDITO IN LINGUA ITALIANA:

  • Mirko Tondi (Firenze): La traiettoria della mosca

Il testo vincitore verrà pubblicato da ilfilorosso editore.

Menzione Speciale – Romanzo Inedito:

  • Barca Erminia (Casali del Manco): Tu porti gioia;
  • Corneli Cinzia (Corciano): Le ferite di marzo;
  • La Moglie Salvatore (Amendolara): Povera Squola.

Gli autori ritenuti meritevoli della menzione speciale avranno in omaggio un abbonamento annuale alla rivista ilfilorosso e un riconoscimento della giuria.

Sezione D – NARRATIVA BREVE A TEMA LIBERO IN LINGUA ITALIANA:

Primo premio:

  • Delmonaco Elvira (Caserta): I mostri sotto il letto;

Secondo premio:

  • Sicilia Maria Gabriella (Cosenza): Un gioco da ragazzi;

Terzo premio ex aequo:

  • Campolongo Marialuigia (Cosenza): Puparella;
  • Spadafora Pietro Francesco (Cosenza): Oltre un secolo.

Menzione Speciale – Narrativa breve:

  • Canino Francesca (Cosenza): La favola di Jacqueline;
  • Di Pietro Umberto (Roma): Il giustiziere;
  • Puritano Gennaro (Vercelli): Felix;
  • Settino Anna (Rende): La chiave;
  • Stancati Maria Carmela (Rende): Il cielo detta sogni.

Premio Speciale “Libreria Mondadori”:

  • Alessandra La Neve (Cerisano): Belfagor Arcicapo.

Gli autori ritenuti meritevoli della menzione speciale avranno in omaggio un abbonamento annuale alla rivista ilfilorosso e un riconoscimento della giuria.

Segnalazioni – Narrativa breve:

Alia Maria Grazia, Ceccherelli Andrea, Cetera Pierpaolo, Costa Meli Floriana, Cuozzo Filomena, D’Agostino Alessandra, Gattabria Daniela, Grilletta Giusi, Iacovelli Giuseppe, La Moglie Salvatore, Mancini Fausto, Milella Angela, Naccarato Rosella, Nadalin Bruno, Rainero Pietro, Sospetti Roberto.

I testi degli autori Vincitori, Menzionati e segnalati nelle sezioni B e D saranno presenti, come da bando, nel volume antologico dedicato a questa decima edizione del premio “Francesco Graziano”.

ilfilorosso 71 Luglio – Dicembre 2021

Saggi
Giuseppe Leonetti
– Dalla letteratura alla storia: il tema della libertà dell’individuo Maria Virginia Basile – La transposition d’art come strumento di conoscenza
Valter Vecellio – Questa vignetta non s’ha da fare. Censure, autocensure, pregiudizi sul fumetto italiano

Filodivoce

Enzo Ferraro – Mater; Non potendo dire qualcosa; L’indifferenza; La macchina del fango; Corrado Calabrò – Onde REM; Enea Biumi – Frammenti; Salvatore Jemma – Decisioni – R. R., 31; Ettore Marino – C’era una volta…; Franco Araniti – vivo voli; occhi; con me; sul ramo; Giancarlo Baroni – fili colorati trame; Annalena Cimino – La leggerezza dell’acqua; All’ombra delle camelie; Rosella Naccarato – Se non mi svegliassi; Vorrei sentirle ora le tue parole; Alessia Prosperoso – In punta di piedi; Nascere ancora; Paolo Polvani – Un giallo, forse d’acacia; Lella Buzzacchi – Forse perchè ero bambina; Fine ottobre; Simone Francesco Mandarini – I luoghi in movimento; Massimo Guidi – Di domenica; Feriale; Angela A. Milella – Covid 19; Francesco Varano – Nell’infinito, dove si vive; Francesco Politano – La poesia di Eugenio Montale

Note e Noterelle

Non pisi e non misuri, Mimmo Staltari (Michela Lalla)
Dolci detti. Dante, la letteratura e i poeti, Gandolfo Cascio (Roberto Talamo)
Versi Sfusi, Francesco Curto (Maria Di Venuta)
Decisioni, R.R 1-30, Salvatore Jemma (Pasquale Scarpitta)

Stanze d’inverno e altre poesie, Eleonora Bellini (Maria Lenti)
Sradicati, Domenico Panetta (Gianluca Albanese)
I Santidiavoli, Salvatore Brusca (Giuseppe Sassano)
Respice Stellam, Antonio Scarcello (Lorenzo Coscarella)

FilodArte: Enza Capocchiani, La Luna

Immagine di copertina: Opera di Mariateresa Aiello, Complesso di S. Domenico, acrilico su tela

Giuria della X edizione del premio di Poesia e Narrativa “F. Graziano”


Giuria della X edizione del premio di Poesia e Narrativa “F. Graziano”

Presidente della giuria:

Annalisa Saccà

Docente di lingua e letteratura italiana alla St.John’s University, ha lavorato nel campo dello sviluppo come Direttore del Centro per lo Sviluppo Globale della sua università. Da otto anni lavora anche all’ONU, come rappresentante della Santa Sede in due comitati sui diritti delle donne. Fra i vari premi ricorda con piacere Ellis Island Congressional Medal of Honor e l’appartenenza all’Accademia del Parnaso in Atene, la stessa che ha avuto come soci Foscolo e D’Annunzio. Come critica letteraria ha pubblicato diversi saggi tra cui “Enzo Nasso: Saggi critici” (Spirali, 2004). Con ilfilorosso ha pubblicato “Gli occhi di mia madre” (Quaderni de ilfilorosso 2012).

Giurati:

Luigina Guarasci

Direttore dell’associazione culturale ilfilorosso e dell’omonima casa editrice è nata a Rogliano (Cs), vive a Cosenza. Diversi gli interessi culturali, si occupa il particolare di storia e antropologia e ha condotto diversi studi sulla storia della spiritualità e dei movimenti religiosi.  Tra le ultime pubblicazioni si ricorda il saggio “La Calabria e la seta. Storie di donne, fatica e bellezza” (Rubbettino, 2009) e la raccolta di haiku “Sgucciula a luna” (Quaderni de ilfilorosso, 2014)e “Notulae, appunti, storie e ricette di amore e amicizia di favole e miti” (ilfilorosso- editore, 2015). Svolge un’intensa attività di promozione culturale con organizzazione di convegni, presentazione di libri, mostre, ecc. Svolge un’intensa attività di promozione culturale con organizzazione di convegni, presentazione di libri, mostre, ecc.

Vincenzo Ferraro

Vive a Cosenza, dove ha lavorato nelle scuole come docente e come dirigente scolastico. Si occupa di poesia, critica letteraria, di teatro. Attivo promotore culturale sul territorio, ha pubblicato la raccolta poetica “Dopo il tre” (2010).

Salvatore Jemma

È nato e vive a Bologna. Collaboratore della Cooperativa Culturale Dispacci, è stato redattore della rivista Numerozero e del foglio di poesia Lo Spartivento. È stato tra i curatori delle riviste di poesia contemporanea Gli immediati dintorni e Frontiera. Dal 1999 al 2003, assieme a Roberto Roversi, ha curato la pubblicazione de Il giuoco d’assalto e di Fischia il vento, fogli di riflessione politica. Attualmente cura la rivista on-line ‘istànti’. Promotore culturale, di recente ha pubblicato la raccolta di poesie: “Decisioni. Paesaggio italiano” (Bohumil 2014).

Maria Lenti

È nata e vive ad Urbino.  Laureata in materie letterarie, ha insegnato fino al 1994, anno in cui è stata eletta deputata al Parlamento per rifondazione comunista. Rieletta nel 1996 fino al 2001, oggi è attiva in politica, scuola e università e cultura. Ha pubblicato saggi di letteratura, arte, cinema, cultura, politica, sia in volumi collettanei, in riviste e  su quotidiani. Tra le ultime pubblicazioni ricordiamo: “In vino levitas. Poeti latini e vino” (CFR, 2014) e “Cartografie Neodialettali. Poeti di Romagna e d’altri luoghi” (Pazzini Editore, 2014).

Giuseppe Sassano

È nato a Salerno e vive a Cosenza, dove ha impiantato e cura la Libreria Mondadori al centro della città. Insegna nelle scuole superiori economia aziendale e, tra l’altro: ha fondato ed è stato presidente dell’Associazione Onlus “MateriaPrima”, finalizzata alla promozione della lettura tra le giovani generazioni; è animatore delle attività di promozione libraria della Libreria Mondadori di Cosenza, con particolare riferimento alla presentazioni di autori e libri, nonché degli eventi collegati; è esperto di scrittura creativa. Ha pubblicato il romanzo “Alias MM” (Infinito edizioni, 2011).

Segretario con diritto di voto:

Mariangela Chiarello

È nata a Catanzaro e vive a Cosenza. Laureata in Scienze dell’antichità con una tesi in storia greca sull’interculturalità nel mondo antico, è redattore della casa editrice ilfilorosso e cura l’omonima rivista.

Premio Nazionale di Poesia e Narrativa “Francesco Graziano” – X Edizione 2021 –

Finalità
L’Associazione Culturale ilfilorosso bandisce la decima edizione del Premio Nazionale di Poesia e Narrativa dedicata a Francesco Graziano, ideatore e fondatore dell’Associazione Culturale ilfilorosso e della omonima rivista.

Termine di scadenza
Sono ammesse al concorso le opere inviate entro il 14 novembre 2021.

Sezioni del premio, modalità e quote di partecipazione:
Il premio si articola in 4 sezioni:
Sezione A: Raccolta di poesia inedita in lingua italiana; si partecipa inviando una raccolta inedita di poesie (20,00 euro).
Sezione B: Poesia inedita a tema libero in lingua italiana; si partecipa inviando una sola poesia inedita, che costituisca un momento significativo nel percorso letterario dell’autore (10,00 euro).
Sezione C: Romanzo inedito in lingua italiana; si partecipa inviando un romanzo o racconto lungo inedito. Il testo non dovrà superare le 150.000 battute (20,00 euro).
Sezione D: Narrativa breve a tema libero in lingua italiana; si partecipa inviando un solo racconto breve inedito, senza vincolo di contenuto. La prosa può appartenere a generi diversi: racconto, fiaba, dialogo, lettera ed ogni altra forma di narrazione. Il testo non dovrà superare le 4 cartelle (10.000 battute spazi inclusi) (10,00 euro).

Invio opere
L’invio delle opere può essere effettuato avvalendosi di una delle seguenti modalità:

  • Spedizione postale, in un’unica busta regolarmente affrancata e indirizzata a: Associazione Culturale ilfilorosso-Premio nazionale di poesia c/o Gina Guarasci Graziano, Via Dalmazia 11, 87100 Cosenza.
    Ogni opera deve essere inviata in sei copie, di cui una con i dati dell’autore (nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, eventuale indirizzo e-mail, sezione di partecipazione).
    In caso di partecipazione a più sezioni è possibile effettuare la spedizione in un’unica busta, indicando con chiarezza a quale sezione ogni opera viene associata.
  • Spedizione elettronica, con un’unica mail all’indirizzo premiograziano@gmail.com, a cui va allegato un file in formato word o pdf contenente le opere, in unica copia, unitamente ai dati

dell’autore. Occorre indicare l’annotazione autografa: “Dichiaro che i testi poetici presentati sono di mia produzione”. Tutte le opere spedite non saranno restituite.
I dati personali dei concorrenti saranno tutelati a norma della legge 196/03 sulla privacy.

Modalità di versamento
È ammessa la partecipazione a tutte le sezioni, previo versamento delle rispettive quote.
Il versamento delle quote di partecipazione va effettuato in uno dei seguenti modi:

  • Bonifico bancario: codice IBAN IT18 I076 0116 2000 0001 2040 879
  • Versamento su Conto Corrente Postale al numero 12040879
    Entrambi intestati a Associazione culturale ilfilorosso Via Marinella n° 4, 87054 Rogliano(Cs), riportando come causale: Contributo di partecipazione Premio Graziano.
    Eventuali inserimenti di contanti in busta sono ammessi, ma in tal caso l’associazione non risponde di eventuali smarrimenti.
    A prescindere dalla modalità di spedizione, si richiede di allegare alle opere inviate copia della ricevuta di versamento su C/C postale o del bonifico, inserendola nella busta insieme alle opere oppure inviando la scansione della medesima via e-mail.

Premi assegnati
I premi assegnati sono i seguenti:
Sezioni A e C: i testi vincitori verranno pubblicati gratuitamente da ilfilorosso editore e l’autore ne riceverà in omaggio 30 copie. Il volume, dotato di codice ISBN proprio, con fogli da 100 gr e copertina da 300 gr, verrà inserito nel catalogo de ilfilorosso editore .
Sezioni B e D:
Primo premio: euro 100;
Secondo premio: manufatto artistico;
Terzo premio: manufatto artistico.
I vincitori riceveranno inoltre: diploma di merito con valutazione della giuria; pubblicazione gratuita sulle antologie dedicate al premio “F. Graziano”, edite da ilfilorosso editore; abbonamento annuale alla rivista ilfilorosso;
Le antologie, una di poesia e una di racconti, conterranno i testi dei vincitori e quelle degli autori finalisti e menzionati dalla giuria. I volumi avranno le seguenti caratteristiche: codice ISBN proprio, con fogli da 100 gr e copertina da 300 gr e saranno disponibili nel corso della cerimonia di premiazione al prezzo di copertina. Chi non desidera la pubblicazione dei propri testi deve dichiararlo al momento dell’iscrizione. In assenza di tale dichiarazione l’editore è autorizzato alla pubblicazione dei testi all’interno del volume.

Risultati e premiazione.
La cerimonia di premiazione si svolgerà a Cosenza in autunno. La comunicazione degli esiti del concorso sarà inviata, unitamente all’invito a partecipare alla cerimonia di premiazione, a tutti i concorrenti all’indirizzo di posta elettronica da loro indicato. I premi dovranno essere ritirati direttamente dagli interessati o da persone da loro delegate, eccezion fatta per i premi in denaro per i quali è obbligatoria la presenza dell’autore. In caso contrario si perde qualsiasi diritto.


Per informazioni: Scrivere all’indirizzo premiograziano@gmail.com oppure telefonare al 340 6105021.